CORSI AGGIORNAMENTO E PERFEZIONAMENTO

Torna indietro

Nessuna Immagine
STRUTTURE PREFABBRICATE PLURIPIANO: PROGETTAZIONE IN ZONA SIMICA DI SOLUZIONI TRADIZIONALI ED ALTERNATIVE

Corso breve presso Eucentre Foundation  7-8 maggio 2010


A chi è rivolto
Il corso è parte di un’iniziativa EUCENTRE diretta ad affrontare temi specialistici della progettazione in zona sismica che non trovano ampio spazio nei corsi generali di aggiornamento legati all’evoluzione della normativa specifica. Questo corso è rivolto a professionisti, tecnici e funzionari operanti nel campo della prefabbricazione interessati ad acquisire nozioni di progettazione antisismica di strutture prefabbricate, in cui sono curati gli aspetti generali e di dettaglio del progetto, così come quelli di modellazione e verifica.


Obiettivi del Corso
Il corso si propone di introdurre i partecipanti al comportamento delle strutture prefabbricate focalizzando l’attenzione sugli aspetti legati alla concezione strutturale ed alla realizzazione di dettagli costruttivi compatibili con una adeguata risposta sismica. Verranno presentate, mediante l’illustrazione di esempi e casi studio, le procedure di analisi, modellazione numerica e verifica di tipologie strutturali prefabbricate rappresentative della produzione Nazionale prevalente con particolare riferimento a quelle pluripiano, dando risalto anche ad argomenti che non hanno ancora trovato sufficiente spazio in normativa. Sono previste ore di lezione nelle quali verranno svolti gli argomenti più specificatamente teorici ed ore di modellazione numerica e progettazione pratica con esempi applicativi.


Contenuti del Corso
Nell’ambito delle due giornate del corso saranno illustrati i criteri e le metodologie di progettazione delle strutture in modo tale da garantire, per terremoti di medio-bassa intensità, lo svolgimento delle attività in esse previste e, per eventi sismici più severi, di salvaguardare la vita degli occupanti. Seguendo tale filosofia prestazionale, la normativa utilizzata come riferimento (DM 14 gennaio 2008, Circ. 2 febbraio 2009 n.617, Eurocodice 8) fornisce alcuni criteri base di progetto ed i metodi di analisi e verifica che verranno illustrati durante il corso, integrati con concetti provenienti dall’ampia letteratura scientifica disponibile. Nella prima parte del corso verranno trattati e discussi gli aspetti teorici e le problematiche relative alle diverse tipologie strutturali, con particolare cura dedicata ai dettagli costruttivi ed alla descrizione di esempi pratici di progettazione di diaframmi e orizzontamenti, collegamenti duttili resistenti a flessione e di muri portanti vincolati in fondazione mediante post-tensione.Nella seconda parte, al fine di inquadrare al meglio i concetti legati alla filosofia prestazionale, verranno confrontati gli approcci di progettazione alle forze e quello basato sugli spostamenti con l’illustrazione pratica di casi studio. Successivamente verranno approfonditi i contenuti presentati nella parte teorica della prima giornata, con particolare riferimento alla modellazione numerica ed alle procedure di analisi mediante esempi pratici di progettazione e verifica sia a livello globale sia a livello dei singoli componenti strutturali (connessioni, fondazioni, orizzontamenti). Ai partecipanti verrà distribuito il materiale didattico contenente copia delle diapositive proiettate e gli esempi dettagliati di calcolo svolti nelle ore di laboratorio.


Tratto da www.eucentre.it

Stampa in pdf
 
Home | Chi Siamo | Progettazione | Servizi | Realizzazioni | Utility | Contatti

© Barozziweb 2007